Scappatelle extra-culturali

di Matthieu Mantanus

Revolution! Ludwig van Beethoven

@mmantanus direttore d’orchestra che toglie il frac alla musica classica racconta il progetto @Jeans_Music

Dopo 20 anni di musica, se dovessi ricordare i momenti più belli condivisi con il pubblico, penserei al concerto all’interno del carcere di Bollate, oppure ai più recenti concerti nei cortili delle case popolari di Milano. Momenti di vera condivisione, liberi dal rituale feroce che caratterizza i nostri concerti cosiddetti classici, dove addirittura gli applausi sono predeterminati.

Ed è così che ho pensato JeansMusic: con la voglia di rivoluzionare questo rituale: basta silenzio, introdurrò con qualche parole quello che si suona. Basta frac, suoneremo in jeans perché non vogliamo forzare il rispetto con l’abito. E infine, basta luce bianca fissa: coloriamo il palco per consentire di immergersi anche con gli occhi nella musica. Sembrano poche cose, ma cambiano tutto. Così Beethoven, senza variarne una sola nota, può entrare nel XXI secolo, e colpire profondamente chi lo ascolta. Il primo spettacolo, Revolution! verrà presentato a Milano a giugno.  Tente d’occhio il sito per restare aggiornati. www.jeans-music.com

Matthieu Mantanus, direttore d’orchestra e musicista. Nato in Svizzera, vive a Milano. Ha 34 anni e suona il pianoforte da quando ne ha 5. Ha diretto orchestre italiane e straniere e scritto il libro per ragazzi “Una giornata eroica”.



Guarda Matthieu Mantanus che racconta la musica classica spiegata ai bambini

Share your opinion

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>