#Euish

di Giovanni Sabelli Fioretti

Cos’è la formazione Grundtvig

qualche dritta su come partecipare ai progetti di formazione per adulti dell’#UE #workshop #training cc @EAEA2020

Esistono delle opportunità di formazione a costo zero che sono conosciute pochissimo. Si tratta del programma dell’Unione Europea battezzato Grundtvig in omaggio al filologo danese Sven Grundtvig, padre dell’educazione popolare per gli adulti.
Il programma Grundtvig è ampio e complesso, prevedendo reti e partenariati di apprendimento su larga scala, ma anche azioni di mobilità più precise e mirate, rivolte a singoli educatori o singoli cittadini.
Le due azioni di cui vorrei parlarvi sono il workshop e l’in-service training.
Il workshop tratta degli argomenti più disparati. Si va dai workshop per genitori che vogliono facilitare l’apprendimento dei loro figli, a quelli di arte terapia, fino ad arrivare a workshop su come prevenire i rischi di incidenti domestici o su come risparmiare energia e proteggere l’ambiente. Il catalogo è aggiornato una volta all’anno. Per partecipare occorre scegliere il proprio workshop, contattare l’ente organizzatore e, qualora selezionati, l’ente organizzatore provvede a coprire tutte le spese di viaggio, vitto e soggiorno. Mica male, no?

L’in-service training è diverso dal workshop sia perché è rivolto a persone che lavorano o aspirano a lavorare nel campo dell’educazione degli adulti, sia perché per partecipare occorre fare domande alla propria Agenzia Nazionale. La selezione in questo caso è spietata, ma gli argomenti trattati sono certamente più specifici e utili in ambito lavorativo, oltre che offrire una possibilità unica di networking con altre realtà europee. Anche in questo caso è presente un catalogo, suddiviso per aree di interesse. Attenzione, per presentare domanda di in-service training occorre rispettare delle scadenze. La prossima (e forse ultima di questa programmazione prima che il Grundtvig venga inghiottito dal programma Erasmus +) è il 17 settembre 2013!

Torna al magazine

Share your opinion

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>