Capitali Europee della Cultura

di Paola Ponti

Gesture of a candidacy

video su @Ravenna2019 , una delle 6 città italiane candidate a capitale europea della cultura nel 2019

Il 15 novembre 2013 è stata resa nota la lista delle sei città italiane che si contenderanno il titolo di Capitale Europea della Cultura per il 2019. Le città selezionate dal comitato, costituito da 13 esperti culturali, sono: Cagliari, Lecce, Matera, Perugia, Ravenna and Siena. Alla fine del 2014 si saprà quale sarà la città italiana a ottenere il titolo. Nell’ultimo numero di S28Mag avevamo intervistato l’eurodeputato Marco Scurria per capire meglio quali sono i criteri su cui basare una candidatura, i budget che vengono messi a disposizione, le strategie da implementare.

Pubblichiamo le tre parti che compongono il mini documentario Gesture of a candidacy realizzato dalla coreografa Paola Ponti per Studio28 Tv per raccontare come è stato costruito il percorso di Ravenna 2019.

Prima parte: come è nato e come si è organizzato il coordinamento Ravenna2019

Seconda parte: come si è trasformata l’offerta culturale della Romagna grazie al percorso di candidatura come capitale europea della cultura

Terza parte: quali sono le parole chiave di Ravenna2019. Le reti, digitali e culturali, le intersezioni, il ruolo dei giovani.

Ravenna ha invitato le altre città selezionate a un incontro che si svolgerà il 4 dicembre 2013 pensato per “trovare insieme punti d’incontro e momenti di collaborazione, nei prossimi mesi e nell’anno del titolo, a prescindere da quale sarà la vincitrice”.

Se fai parte del comitato promotore di altre città candidate a diventare capitale europea della cultura nel 2019 e vuoi condividere la storia del percorso della tua città con un video non esitare a contattarci. 

Torna al magazine

Share your opinion

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>