la parola

Bene Comune

#culturabenecomune è parola chiave, forma di partecipazione politica, interesse collettivo. @S28Media è partito da una domanda

“Esiste davvero una terza via di gestione della cultura che sia né esclusivamente pubblica, quindi corrotta dalla politica, né esclusivamente privata, quindi legata alle logiche commerciali?”.

Stephan Faris, giornalista americano, chiudeva con questo interrogativo il suo reportage dal Teatro Valle Occupato di Roma.

La stessa domanda è il filo conduttore del primo numero di S28 Mag. Abbiamo chiesto a un po’ di persone, qua e là in Europa, di raccontare cosa evoca in loro l’espressione bene comune.

Il pezzo, Va in scena l’autogestione, è stato pubblicato su Internazionale a giugno del 2012.

Cliccando sui seguenti link è possibile accedere alla versione in pdf dell’articolo:

parte 1parte 2parte 3 - parte 4

Share your opinion

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>